Cattive abitudini in doccia

Instagram
LinkedIn
Pinterest

Ecco un elenco delle maggiori cattive abitudini in doccia e i relativi consigli per il tuo benessere.

Attenzione alle cattive abitudini in doccia: i contenuti sotto riportati potrebbero cambiare il tuo modo di vivere il bagno.

Non basta comprare un moderno box doccia e una splendida colonna, bisogno saperli usare.

cattive abitudini in doccia a Venezia Marcon vicino Treviso

11 cattive abitudini da non fare mai più:

  • Superare i 10 minuti sotto la doccia. L’acqua calda toglie il grasso naturale protettiva della pelle. La pelle così sarà disidratata e soggetta a macchie, sfoghi cutanei, eczemi ed acne.
  • Usare acqua bollente. L’acqua bollente stressa e secca il cuoio capellutto. Velocizza la perdita di colore se avete i capelli tinti. Usa invece acqua tiepida, apre le cuticole dei capelli e amplifica i benefici dello shampoo. Alla fine sciacquati con acqua fredda: mantieni l’idratazione della pelle e semplifichi l’uso della spazzola sui capelli.
  • Lavare i capelli tutti i giorni li rendi ruvidi e secchi.
  • Lavare i capelli senza averli prima spazzolati.
  • Esagerare con lo shampoo. Più schiuma non significa più pulizia. La quantità giusta per il primo lavaggio dovrebbe essere una pallina di un paio di centimetri. Per il secondo lavaggio usane un po’ meno.
  • Lavarsi con acqua piena di calcare. L’acqua con calcare rovina i capelli e irrita l’epidermide.
  • Non risciacquarsi bene lascia residui di prodotto e di sporco che ostruiscono i pori e seccano la pelle.
  • Asciugarsi sfregando il corpo all’asciugamano. Un eccessivo sfregamento rovina la salute della pelle. Meglio asciugarsi tamponando.
  • Non cambiare l’accappatoio. Andrebbe usato non più di quattro volte.
  • Non cambiare la spugna. La spugna vegetale andrebbe cambiata una volta al mese.
  • Usare prodotti non neutri. Sono causa di irritazioni ad intolleranze.
My Agile Privacy
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta o la X si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.