Produzione di acqua calda sanitaria: quali sono i migliori sistemi?

I sistemi per la produzione di acqua calda sanitaria si classificano in istantanei e con accumulo (anche chiamato bollitore).

La produzione si può ottenere principalmente con il gas metano, il GPL, l’elettricità o con le fonti rinnovabili.

Produzione di acqua calda sanitaria con le caldaie e con gli scaldabagni istantanei.

Le caldaie istantanee producono l’acqua calda richiesta in tempo reale.

scaldacqua istantanei per produzione di acqua calda sanitaria ACS

Mi elenchi i Pro di un sistema istantaneo?

  • Questi sistemi occupano poco spazio.
  • Semplicità di gestione.
  • I costi di manutenzione sono contenuti.
  • Velocità di erogazione.
  • Non serve caricare manualmente il combustibile.
  • Ampia scelta di tipi di combustibile.

Quali sono i Contro di questi apparecchi?

  • Se devono produrre anche riscaldamento, servono apparecchi sovradimensionati, di una potenza notevole.
  • I costi di esercizio sono alti.
  • Necessità di dotarsi di sistemi di areazione e ventilazione.
  • Non possono essere installati ovunque.

Produzione di acqua calda sanitaria con i Boiler elettrici.

Il boiler elettrico è un sistema molto diffuso, soprattutto in presenza di impianti di riscaldamento centralizzati o in abitazioni per le vacanze estive.

boiler elettrici per produzione di acqua calda sanitaria ACS

Quali sono i Pro di un boiler elettrico?

  • Facilità nell’approvvigionamento del combustibile.
  • Bassi costi di installazione.
  • Può essere facilmente integrato con pannelli fotovoltaici e pompe di calore..
  • Esistono sistemi a combustibile misti legna ed elettrico.

E quali sono i Contro?

  • Sono ingombranti.
  • Il costo dell’elettricità è superiore a quello di altre fonti.
  • La quantità di produzione acqua calda è limitata.
  • I costi di esercizio sono importanti.
  • La produzione è lenta.

Produzione di acqua calda sanitaria con le pompe di calore.

pompa di calore per produzione di acqua calda sanitaria ACS

Le pompe di calore permettono di raggiungere temperature tra i 50°C e i 70°C, con un rendimento maggiore del 40% rispetto ad una caldaia a condensazione.
Negli ultimi anni la tendenza è perciò quella di ricorrere alle fonti rinnovabili.

Quali sono i Pro delle pompe di calore?

  • Bassi consumi.
  • Sistema ecologico.
  • Non serve caricare manualmente il combustibile.

E i Contro?

  • Rumorosità.
  • Ingombro.
  • Costo.

Produzione di acqua calda sanitaria con i generatori a biomassa.

sistema a legna per produzione di acqua calda sanitaria ACS

Un generatore a biomassa è un’ottima soluzione per villette e per piccoli condomini centralizzati.
Le biomasse più utilizzate sono il pellet e la legna.

Quali sono i vantaggi di produrre acqua calda sanitaria con le biomasse?

  • I nuovi apparecchi a biomasse sono sempre più performanti, le rese ormai superano spesso il 90%.
  • I generatori a pellet permettono il caricamento automatico del combustibile.
  • Sono sistemi ecologici.
  • Il combustibile può essere reperibile direttamente.

E i Contro?

  • Necessitano dell’installazione di un sistema di accumulo.
  • La produzione istantanea dell’acqua sanitaria è adeguata solo con il generatore caldo.

Acqua calda sanitaria con pannelli solari.

pannelli solare termico per produzione di acqua calda sanitaria ACS

I pannelli solari sono un’ottima soluzione per produrre acqua calda senza inquinare.
L’energia solare acquisita può essere sufficiente oppure può abbattere comunque i consumi preriscaldando l’acqua che andrà poi ad altri generatori.

Pro:

  • I nuovi pannelli solari sono sempre più performanti.
  • Flessibilità di installazione.
  • Sono sistemi ecologici.
  • Non necessitano di combustibile.
  • Il calore del sole è gratuito.

Contro:

  • Necessitano di un sistema di accumulo.
  • La produzione dell’acqua sanitaria non è istantanea.
Menu