Come avere asciugamani morbidi

Instagram
LinkedIn
Pinterest

Un semplice elenco di 2 consigli veloci per avere asciugamani morbidi:

1) Non stirare mai gli asciugamani in spugna con un ferro da stiro a vapore. Il vapore secca le fibre.

2) Al posto degli ammorbidenti commerciali, usa prodotti naturali come la camomilla, l’aceto o il bicarbonato.

asciugamani morbidi

ASCIUGAMANI MORBIDI CON LA CAMOMILLA.

Ecco come avere asciugamani morbidissimi e delicatamente profumati.
Fai bollire un litro di acqua e immergici tre o quattro bustine di camomilla (quelle per la buonanotte).
Riversa il tutto in un catino pieno di acqua pulita, senza detersivi né aromi.
Ora lascia in ammollo l’asciugamani per alcuni minuti, strizzalo e appendilo all’aperto. Abbi cura di esporlo senza la luce del sole diretta.

ASCIUGAMANI MORBIDI SENZA SCOLORARLI: USA L’ACETO DI VINO BIANCO.

L’aceto di vino bianco è un ottimo ammorbidente.

Durante i lavaggi in lavatrice versarne un bicchiere nella vaschetta dell’ammorbidente.

Rimarrà solo il profumo del sapone, non quello dell’aceto.

L’aceto di vino bianco aiuta inoltre a fissare i colori.

Tra le sue proprietà c’è anche quella di essere un ottimo anti calcare.

Approfondisci qui le proprietà dell’aceto di vino bianco per la pulizia.

ASCIUGAMANI MORBIDI CON IL MASSIMO DELL’IGIENE: USA IL BICARBONATO.

Versa un cucchiaio di bicarbonato in un catino pieno di acqua tiepida.

Lascia gli asciugamani in ammollo per 8-10 ore.

Sciacqua con acqua pulita.

Strizzali o centrifugali.

Asciugali all’aria aperta senza metterli a contatto con la luce diretta del sole.

My Agile Privacy
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta o la X si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.